Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Volontari alla ricerca di Gioele, in centinaia raccolgono l'appello del padre - Video

Volontari alla ricerca di Gioele, in centinaia raccolgono l'appello del padre - Video

Un centinaio di persone sono riunite da questa mattina al campo base di Caronia dopo aver raccolto l'appello di Daniele Mondello, marito di Viviana Parisi, 43 anni, la Dj trovata morta nelle campagne della zona dopo avere avuto un incidente sull'autostrada, per unirsi nelle ricerche del piccolo Gioele, 4 anni, scomparso dallo scorso 3 agosto mentre era insieme alla madre.

Anche Daniele Mondello è arrivato al campo base: "Dobbiamo trovarlo". La cognata Mariella Mondello ha spiegato: "Siamo qui e stiamo iniziando le ricerche con un gruppo ristretto di familiari. Gli altri ci raggiungeranno appena si coordineranno con le persone del posto che conoscono la zona".

"Siamo venuti perché siamo padri di famiglia e siamo sensibili a questo caso" spiegano alcuni volontari. "Speriamo di trovare Gioele e che questo mistero venga finalmente risolto. Noi siamo pronti a fare la nostra parte". Intanto proseguono le ricerche ufficiali condotte da vigili del fuoco, carabinieri, finanza, polizia, cacciatori dei carabinieri, protezione civile. Da oggi ci sono anche gli uomini dell'esercito con cani e droni che perlustreranno per il 16esimo giorno consecutivo le campagne di Caronia.

Mobilitazione generale anche dai comuni tirrenici come Venetico, Valdina, Villafranca Tirrena, Monforte San Giorgio. Stamattina in molti si sono dati appuntamento in piazza a Fondachello Valdina sulla via Nazionale (davanti alla Chiesa principale) alle 6. A coordinare il cammino verso le ricerche è il vice presidente del consiglio comunale di Valdina, Angelo Pirri, insieme al consigliere comunale di Monforte San Giorgio, Caterina Rizzo, a Pietro Campagna e ai volontari della Protezione civile di Monforte.

«È una missione impossibile, ma ci sentiamo in dovere di farlo perché Gioele può essere il nostro fratellino, il nostro figlio. Chi fa bene, fa bene agendo», ha riferito Angelo Pirri. Insieme al gruppo della zona tirrenica si sono uniti anche dei volontari di Palermo. Prosegue per loro la ricerca insieme a tantissime altre persone che sono giunte sul posto dalle prime ore di questa mattina.

© Riproduzione riservata

TAG:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook