Domenica, 15 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo

Messina, ecco la banda di siciliani e calabresi che vendeva la droga a Valle degli Angeli - Nomi e foto

Un’associazione criminale siculo-calabrese, specializzata nel traffico di sostanze stupefacenti in grado di avere il controllo del territorio. E’ l'epilogo della lunga indagine della squadra mobile e coordinata dalla procura di Messina e che ieri ha portato a 17 arresti nel quartiere di Valle degli Angeli.

L’operazione ha offerto anche uno spaccato della criminalità a Messina: «Con le ultime indagini in materia di criminalità organizzata - conclude il procuratore aggiunto Raffa - registriamo che i gruppi cittadini pur rimanendo distinti e tendenzialmente legati a quartieri del territorio della citta sono più disposti rispetto al passato a comunicare tra loro ed a trattare anche alcuni affari».

Gli arrestati, con l'accusa a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata allo spaccio, porto e detenzione di armi e furto sono: Lorenzo Anghelone, 30 anni, Francesco Arena, 37, Michele Arena, 59, Antonio Bonanno, 37 anni, Bartolo Bucè, 55, Filippo Cannavó, 37, Ugo Carbone, 44, Giovanni Cortese, 45, Paolo Mercurio, 26, Angelo Mirabello, 53, Paolo Musolino, 33, Mario Orlando, 38, Pietro Raffa, 39, Santoro Rosaci, 34, Francesco Russo, 36, Gaetano Russo, 36 e Luigi Siracusa 56. A capo dell'associazione a delinquere i due fratelli Arena.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook