Mercoledì, 13 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
L'ORDINANZA

Accesso vietato all'ex Seaflight di Capo Peloro, la famosa "terrazza" verso la riqualificazione

di
ex Seaflight Capo Peloro, palazzo zanca, Messina, Sicilia, Economia
Seaflight di Capo Peloro

Adesso l'ex Seaflight di Capo Peloro è off limits. Palazzo Zanca ha fatto partire il cronoprogramma che potrebbe portare addirittura alla gestione comune del prezioso spazio, oggi ridotto a un cumulo di macerie infarcite di rifiuti. È scattata ieri l'ordinanza con cui viene interdetto l'accesso a quei 12.000 metri quadri. Si tratta del primo atto di una serie di passaggi che avranno come primo traguardo la demolizione di ciò che resta di quel cantiere, dove, negli anni '70, venivano costruite le ali degli aliscafi.

L'ordinanza del sindaco nasce per preservare la pubblica incolumità, visti i mille pericoli che quegli scheletri di mattoni e ferro celano.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Messina in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook