Domenica, 27 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tragedia a Spadafora, messinese ucciso nella notte con 23 coltellate: fermato il figlio di 20 anni
MESSINA

Tragedia a Spadafora, messinese ucciso nella notte con 23 coltellate: fermato il figlio di 20 anni

omicidio, spadafora, Messina, Sicilia, Cronaca
Pierluigi Mollica

Tragedia nella notte a Spadafora. Un uomo di 59 anni Pierluigi Mollica è stato ucciso intorno alla 4 nella sua casa e il figlio ventenne Gabriele è stato arrestato per omicidio. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri tutto sarebbe maturato a causa di dissidi tra padre e figlio.

In particolare nel cuore della notte, armato di un coltello, il giovane avrebbe aggredito nel sonno il padre colpendolo con alcuni fendenti. L’uomo ha provato a difendersi ingaggiando una colluttazione con il figlio prima di cadere a terra esanime.

Gabriele Mollica è stato ricoverato in ospedale, per via delle ferite da arma da taglio che si sarebbe provocato nel corso proprio della colluttazione del padre.

I carabinieri sono intervenuti anche con l’ausilio del personale di un’ambulanza del 118 ma purtroppo non c'era nulla da fare per il 59enne originario di Messina, residente nel comune di Spadafora con la convivente e i due figli, di 20 e 17 anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook