Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca L'omicidio dei due messinesi in Inghilterra: "Nino sorridevi sempre. Era così divertente lavorare con te"

L'omicidio dei due messinesi in Inghilterra: "Nino sorridevi sempre. Era così divertente lavorare con te"

Il 7 dicembre scorso, nel loro ultimo post su Facebook, facevano un occhiolino verso l’obiettivo dello smartphone Francesca Di Dio e Nino Calabrò, i due fidanzati messinesi uccisi a Thornaby-on-Tees, in Inghilterra. Il ragazzo di Barcellona Pozzo di Gotto si era trasferito nel Regno Unito dove lavorava come croupier, mentre la giovane - che viveva a Montagnareale, in provincia di Messina - era andata a trovarlo, come faceva spesso. Erano fidanzati da più di tre anni, dal 27 settembre 2019, e nell’ultimo «boomerang» - un video breve che si ripete in loop -, girato nel pub The Thomas Sheraton, Francesca scriveva di essere innamorata. A corredo del post quattro cuori.

Omicidio in Inghilterra: assassinati due fidanzati di Messina. Un fermo

Adesso sulle stesse loro pagine sono tantissimi i post di incredulità e rabbia. "Riposa in pace fratello" scrive Mirko Mandanici. Mentre Giuseppe Torre aggiunge: "Mio fratello ti adorava come anche molti di noi... Riposa in pace caro Nino Calabrò ti ricorderemo sempre!". Carmelina De Pasquale commenta: "Non ci sono parole, tanta rabbia e dolore per due ragazzi che voleva solo vivere tranquilli e lavorare in un paese straniero, perché da noi è dura". "La cosa che ricorderò sempre di te è il sorriso, sorridevi sempre. Fai buon viaggio Nino" scrive Mary Conci Fazio. Reazioni anche in Inghilterra: "RIP Nino amico mio, ci mancherai molto e mancherai davvero a un sacco di persone!" sottolinea Cameron Harbron. "Non riesco a crederci... Nino Calabrò riposa in pace uomo.. Non riesco a credere che stavo parlando con te solo domenica, mi mancherai un sacco - eri così divertente lavorare con te" di Bobbie Caitlin Davidson.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook