Mercoledì, 25 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina, ecco il covo di Giovanni De Luca: il latitante arrestato a Bordonaro - Foto

Messina, ecco il covo di Giovanni De Luca: il latitante arrestato a Bordonaro - Foto

È stato trovato ieri sera in un appartamento di Messina dove si nascondeva da qualche tempo Giovanni De Luca, 32 anni, che un anno fa era sfuggito alla cattura nell’ambito dell’operazione «Flower». L’uomo è ritenuto un emergente delle cosche di mafiose messinesi.

La Squadra mobile lo ha rintracciato in una abitazione di via De Santo, in una intercapedine nascosta da un frigorifero, a casa di una donna che lo aveva ospitato, Elena Micalizzi, che adesso risulta indagata per favoreggiamento.

L’operazione Flower scattata a novembre 2019 e coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia, aveva fatto luce su una cellula che, nell’ambito della gestione dei servizi di sicurezza dei locali della movida, imponeva ai responsabili della sicurezza e ai titolari dei ritrovi l’assunzione di personale addetto alla vigilanza, tentando in alcuni casi, di estromettere la concorrenza.

All’epoca in sette finirono in carcere e altre tre persone ai domiciliari, mentre De Luca sfuggì alla cattura fino a ieri sera, quando è stato ritrovato nella zona tra Bordonaro e Fondo Fucile. In carcere anche la complice del latitante, che lo nascondeva nel suo appartamento e che risponde di favoreggiamento personale aggravato dalle modalità mafiose.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook