Mercoledì, 29 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Barcellona, estorsione al "Perditempo": giudizio immediato per i 4 arrestati - Nomi e foto

Barcellona, estorsione al "Perditempo": giudizio immediato per i 4 arrestati - Nomi e foto

Per quattro dei sei indagati per estorsione aggravata ai danni del titolare dell'esercizio commerciale “Perditempo”, il primo locale della “movida” sorto nel complesso della vecchia pescheria, la Procura della Repubblica di Barcellona ha chiesto ed ottenuto il giudizio immediato.

Il giudice delle indagini preliminari Valeria Gioeli ha infatti fissato la prima udienza del processo con il giudizio immediato per il prossimo 13 maggio, ovvero tra circa un mese. In quella data dovranno comparire in Tribunale i quattro barcellonesi arrestati dai carabinieri della Compagnia cittadina il 19 dicembre dello scorso anno: Santo Genovese, 28 anni; Carmelo Benenati, 33 anni; Giuseppe Francesco Calabrese, 35 anni, tutti rinchiusi in carcere; e Andrea Benenati, 20 anni, l'unico ristretto agli arresti domiciliari.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Messina in edicola. 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook