Mercoledì, 29 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Centro Nemo Messina c'è da garantire la continuità assistenziale. Domani incontro-chiave
UIL

Centro Nemo Messina c'è da garantire la continuità assistenziale. Domani incontro-chiave

I rappresentanti dell'organizzazione sindacale incontreranno a Palermo l'assessore Razza

“Si terrà domani, giovedì 29 luglio, alle ore 12, a Palermo, l’incontro con la nostra organizzazione sindacale che l’assessore regionale alla salute Ruggero Razza ha convocato per affrontare, auspichiamo in via definitiva, la grave problematica del Centro Nemo Sud di Messina. Come noto, lo scorso 30 giugno il Centro Nemo è stato chiuso e, al termine di una precedente riunione con la Uil svoltasi lo scorso 13 luglio, l’assessore si era impegnato a presentare una proposta definitiva per garantire la continuità assistenziale ai circa 5.000 pazienti affetti da gravi malattie neuromuscolari (sla, sma, distrofie, ecc.) e per salvaguardare i livelli occupazionali dei lavoratori del Centro Nemo. Pertanto, adesso tocca all’assessore Razza chiudere positivamente questa triste vicenda, assorta anche alle cronache nazionali, per tutelare i pazienti e per difendere i posti di lavoro. Noi siamo fiduciosi“ lo hanno dichiarato Ivan Tripodi, segretario generale Uil Messina, e Giuseppe Calapai, segretario generale Uil Fpl.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook