Lunedì, 26 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Baraccopoli Messina, la Regione aderisce al Progetto per la qualità dell'abitare
C'È IL SÌ

Baraccopoli Messina, la Regione aderisce al Progetto per la qualità dell'abitare

«La Regione Siciliana aderisce al Progetto nazionale per la qualità dell’abitare, strumento finanziario prezioso che potrebbe aiutarci a mettere la parola fine alla vergogna della baraccopoli messinese».

Lo ha dichiarato il presidente della Regione Nello Musumeci, durante una sua visita stamane a Messina, per un vertice con i dirigenti dell’Azienda sanitaria provinciale.

«La proposta progettuale pilota - prosegue il governatore - è del Comune: mi ha chiamato il sindaco della città gli ho comunicato di avere già concordato con l’assessore regionale Marco Falcone di convocare nel pomeriggio un'apposita seduta del governo per deliberare in tal senso e trasmettere gli atti al competente ministero delle Infrastrutture. Nei prossimi giorni incontrerò il ministro Giovannini per evidenziargli la priorità del progetto e la sua rilevanza sociale».

Pungolato il governo

Proprio stamattina il sindaco Cateno De Luca aveva “pungolato” il governo regionale per il mancato pronunciamento, fino ad oggi, sul progetto pilota da 100 milioni di euro, che vede in “tandem” Comune e Regione, per lo sbaraccamento e la costruzione di nuovi edifici a Bisconte, Fondo Fucile e Rione Taormina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook