Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, chiesti 20 anni di carcere per i 3 scafisti torturatori
TRIBUNALE

Messina, chiesti 20 anni di carcere per i 3 scafisti torturatori

di

Vent'anni di carcere a testa. Per tutte le atrocità commesse in Libia e durante l'ennesimo viaggio della speranza per approdare in Italia. È stata questa la richiesta di pena pronunciata ieri mattina dal sostituto della Dda Antonella Fradà, per i tre aguzzini che venero arrestati nell'agosto dello scorso anno a Messina dalla polizia dopo indagini congiunte tra Palermo e Messina.

Si tratta di Mohammed Condè, detto Suarez, originario della Guinea, 27 anni, Hameda Ahmed, egiziano, 26 anni e Mahmoud Ashuia, egiziano, 24 anni. Sono accusati a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata alla tratta di persone, alla violenza sessuale, alla tortura, all'omicidio e al sequestro di persona a scopo di estorsione.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook