Giovedì, 03 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sbarco della Aita Mari a Messina, identificati due presunti scafisti: uno ha 14 anni
MOLO NORIMBERGA

Sbarco della Aita Mari a Messina, identificati due presunti scafisti: uno ha 14 anni

Un fermo e una denuncia dopo lo sbarco di migranti a Messina per traffico di esseri umani. Dalla nave ong Aita Mari, ieri sono scesi a terra 158 persone soccorse nei giorni precedenti in acque internazionali.

Ad attenderli, sulla banchina del molo Norimberga, c'erano, tra gli altri, anche gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Messina e del Gico della Guardia di finanza che, anche grazie a testimonianze di migranti, che avevano trascorso un periodo in Libia prima di essere imbarcati per l’Italia, hanno individuato e arrestato N.S., cittadino del Gambia, 23 anni, presunto scafista, e denunciato un ragazzo della Guinea di 14 anni.

Entrambi sarebbero saliti a bordo dell’imbarcazione senza alcuna costrizione o minaccia e senza aver fatto parte del gruppo di migranti precedentemente detenuti in una struttura libica in attesa della partenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook