Mercoledì, 08 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, in 48 ore arrivate oltre 2 mila istanze per il rimborso delle bollette
CORONAVIRUS

Messina, in 48 ore arrivate oltre 2 mila istanze per il rimborso delle bollette

di

Exploit di domande e conti salati a Messina per il bonus bollette che è scattato giovedì sera e che ora viaggia verso settimana decisiva. A 48 ore dall'apertura della piattaforma telematica che il comune ha realizzato in occasione dei buoni spesa e che ora è stata ampliata anche al bando per il rimborso delle utenze, le istanze presentate sono state 2046.

Un numero alto, che potrebbe portare in proiezione a circa 8000 domande e che testimonia anche come il volume di rimborsi richiesti potrebbe essere superiore a quanto stanziato dal Comune. Oltre duemila famiglie, dunque, hanno chiesto di avere restituiti i soldi di bollette di energia elettrica, acqua, luce, gas e bombole per cucina, per un ammontare di 523.110 euro.

E secondo la stessa proiezione al ribasso, porterebbe a poco più di 2 milioni di euro di ammontare complessivo. Infatti la media delle richieste delle famiglie in difficoltà economica per le loro bollette è di 255 euro. Se il trend delle domande dovesse crescere, qualcuno resterà fuori dai rimborsi.

Infatti il meccanismo è legato alla capienza economica della misura. In totale Palazzo Zanca ha stanziato per il rimborso delle bollette scadute e pagate a marzo e aprile 2.350.000 euro. Due milioni sono destinate alle fasce A e B, e 350.000 alla fascia C. Dopo il sette maggio, quando scadrà il termine per presentare le istanze per il bimestre trascorso, verrà stilata una doppia graduatoria: una per le prime due fasce, con priorità per la A, e una per la C, con priorità per i redditi più bassi. Fatta la “classifica” saranno calcolati i rimborsi richiesti e saranno saldati tutti quelli che rientrano nelle due somme stanziate, fermo restando che nulla vieta che possano essere rimpinguate.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook