Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Basta baracche, consegnate le abitazioni alle 32 famiglie delle Case D'Arrigo di Messina
COMUNE

Basta baracche, consegnate le abitazioni alle 32 famiglie delle Case D'Arrigo di Messina

di

Consegnate oggi le chiavi delle nuove abitazioni ai 32 abitanti delle case D’Arrigo di via Salandra. È il primo ambito del risanamento di Messina che sarà completato e che quindi potrà essere demolito nelle prossime settimane.

I 32 nuclei familiari hanno potuto scegliere un alloggio fra quelli che il Comune ha potuto acquistare attraverso i soldi dei fondi Pon Metro. Le case si trovano in tutta la città.

Saranno accompagnati nelle operazioni di trasloco e di inserimento sociale dalla Messina social city per i prossimi tre anni.

Oggi si completa la prima fase integralmente realizzata da Arisme (e quindi sotto l'egida dell'attuale amministrazione), dello sbaraccamento.

Un intero rione si trasferirà altrove consentendo in tempi brevissimi l'abbattimento delle baracche. Sono le trentadue famiglie della Case D'Arrigo a Messina, un agglomerato di abitazioni fra via Salandra e la via Maregrosso.

Finiranno sparpagliate nel resto della città, dove l'agenzia del risanamento, guidata da Marcello Scurria, ha comprato per loro gli appartamenti che cambieranno per sempre la loro vita.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook