Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Tentato omicidio in stile mafioso, due arresti a Messina: uno è il figlio del boss di Giostra

mafia messina, Francesco Cuscinà, Giuseppe Cuté, Paolo Gatto, Messina, Sicilia, Cronaca
L'arresto di Paolo Gatto

I carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip presso il Tribunale di Messina, su richiesta della locale Procura, nei confronti di due persone ritenute responsabili a vario titolo dei reati di tentato omicidio aggravato dal metodo mafioso, porto e detenzione di armi comuni da sparo, rapina e trasferimento fraudolento di valori.

Gli arrestati sono: Paolo Gatto e Giuseppe Cuté. Gatto è il figlio del boss di Giostra.

Le indagini dei militari dell'Arma, avviate dopo il tentativo di omicidio di un pregiudicato, Francesco Cuscinà, di 63 anni, avvenuto il 25 agosto del 2018 a Giostra, hanno consentito di individuare i responsabili dell'agguato, messo a segno in un contesto mafioso, e di far emergere il loro coinvolgimento in altri reati.

I particolari dell'operazione saranno forniti nel corso di una conferenza stampa che sarà tenuta alle 11 al comando provinciale dei carabinieri di Messina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook