Lunedì, 16 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

La spiaggia dei pescatori di Capo d'Orlando rischia di sparire a breve

di

Sarà proprio l'ultima spiaggia del promontorio orlandino, quella rimasta in questi giorni sul litorale dietro al santuario di Capo d'Orlando? L'erosione della costa rischia infatti di farla scomparire con le prossime mareggiate e l'allarme viene lanciato dai diportisti e pescatori dilettanti che proprio in quel punto ricoverano le barche grazie alla “zona nautica” creata lì da Palazzo Europa.

L'altra zona nautica, in tutto sono appena due a Capo d'Orlando, si trova alla fine del lungomare Ligabue, proprio dove inizia il percorso naturalistico. L'erosione della costa purtroppo rischia di far scomparire anche l'area in concessione all'associazione di pescatori “Rifugio canaleddi” ubicata accanto alla zona nautica.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook