Sabato, 07 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Salina, erosione nella spiaggia di Rinella: al via il consolidamento - Foto

Aggiudicata - per un importo di quasi due milioni di euro alla Costruzioni Bruno Teodoro di Capo d’Orlando - la gara per il consolidamento della roccia sul fianco orientale della spiaggia Rinella nell’isola di Salina.

Il borgo marinaro di Leni, nel quale sono state scavate numerose grotte, un tempo rifugio dei pescatori è nota per le riprese del film del 1949 "Vulcano" con Anna Magnani.

A dare notizia dell'appalto il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, alla guida della struttura contro il dissesto idrogeologico diretta da Maurizio Croce.

«Alla tutela e alla valorizzazione del territorio - commenta il governatore Musumeci - riserviamo importanti risorse finanziarie e umane, convinti dell’importanza del turismo e dell’unicità del patrimonio storico e paesaggistico di cui la Sicilia dispone».

L’intervento riguarda il consolidamento della falesia sulla spiaggia di Rinella, l’unica con sabbia nell’isoletta delle Eolie e dall’aspetto caratteristico per la presenza di grotte con voltine in mattoni a faccia vista.

Il versante di falesia risulta intaccato da un’intensa azione erosiva con rischio di frana. Proprio per questo sono stati programmati due lavori: il primo già effettuato nel 2014 e quello in questione che completa il Piano di recupero che partirà entro settembre.

Verranno eseguite opere di ingegneria naturalistica a basso impatto ambientale, allo scopo di ultimare gli interventi di protezione idraulica e di messa in sicurezza del costone, sia alla base sia nella sua parte superiore.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook