Sabato, 17 Novembre 2018
DALL'ANNUNZIATA ALLA ZONA SUD

Rifiuti a Messina, è crisi perpetua: servizi ridotti e Tari aumentata

di

Il risveglio per gran parte della popolazione messinese, dall’Annunziata ai villaggi della zona sud, è stato da incubo. I rifiuti hanno preso il posto delle auto parcheggiate, hanno invaso metà carreggiata, hanno assediato portoni, a volte arrivando anche ad altezza di balcone. Non è la prima volta che accade in questa terra sventurata e, ne abbiamo la certezza, non sarà l’ultima.

La “privatizzazione” è già iniziata, se si pensa che la stessa Messina Servizi per garantire il trasporto dei rifiuti alla discarica di Lentini dovrà (da domani) noleggiare gli autocompattatori da una ditta privata e sempre aziende private dovranno occuparsi della manutenzione. Di “pubblico” restano solo i costi, la Tari alle stelle e gli enormi disagi per gli abitanti.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X