Mercoledì, 01 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Video Sport Paralimpiadi, è di bronzo il sogno a cinque cerchi della judoka messinese Carolina Costa

Paralimpiadi, è di bronzo il sogno a cinque cerchi della judoka messinese Carolina Costa

Peccato per la mancata diretta della Rai che ha costretto la mamma, l’olimpica Katarzyna Juszcask, a seguire la figlia in videochiamata con la Polonia dove in collegamento i familiari hanno potuto vedere Carolina in gara

E’ di bronzo il sogno a cinque cerchi della judoka Carolina Costa. La ventisettenne messinese impegnata sul tatami del Nippon Budokan di Tokyo nella categoria + 70 kg dopo un avvio strepitoso con vittoria per ippon sull’americana Davis, si fa sorprendere in semifinale dalla kazaka Baibatina, un errore fatale su un’entrata che l’ha sbilanciata in fase d’attacco tanto da prestare il fianco all’avversaria a sorpresa.

Errore che le ha precluso l’accesso alla finale. Ripresasi dalla delusione non ha dato scampo nella finale per il bronzo all’Ukraina Harnyk, battuta con una proiezione di wazari e immobilizzazione a terra. Peccato per la mancata diretta della Rai che ha costretto la mamma, l’olimpica Katarzyna Juszcask, a seguire la figlia in videochiamata con la Polonia dove in collegamento i familiari hanno potuto vedere Carolina in gara.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook