Mercoledì, 25 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Video Sport Acr Messina, tre gol a Sant'Agata: la festa abbia inizio

Acr Messina, tre gol a Sant'Agata: la festa abbia inizio

E' fatta! L'Acr Messina sbanca Sant'Agata e vola in Serie C al termine di una stagione lunga ed estenuante. Un traguardo meritato, sancito dall'ultimo tassello maturato al “Fresina”. Una vittoria per 1-3 dopo una partita vera, nonostante i tirrenici fossero già salvi. Nel primo tempo a segno Bollino di destro, decima rete stagionale per lui, e Sabatino con una bellissima botta al volo dal limite dell'area di rigore di sinistro. I biancazzurri accorciano sul finire di primo tempo con Alagna da due passi. A firmare la rete che fissa il punteggio definitivo, ci ha pensato il capitano Pietro Arcidiacono. I biancoscudati tornano tra i professionisti dopo quattro anni ed esplode la gioia fuori dallo stadio, dove tanti sostenitori si sono radunati per la chiusura del settore ospiti. Che la festa abbia inizio...

Al secondo posto l'Fc Messina che ha vinto 7-1 in casa col Roccella, chiudendo a -2 dall'Acr.

Città di Sant’Agata-Acr Messina 1-3

Marcatori: 23' pt Bollino (M), 38' pt Sabatino (M), 44'pt Alagna (CSA), 5'st Arcidiacono (M)

Città di Sant’Agata: Bruno; Gallo, Mancuso, Brugaletta; Gnicewicz (dal 2'st Mbengue), Favo(dal 2'st S. Caruso), Cardella, Franchina (dal 28'st Dama); Alagna, Tripicchio (dal 30'st Manno), Cicirello (dal 5'st Marcellino). Allenatore: Domenico Giampà. A disposizione: D’Amico, Biondo, La Gamba, Mbengue, Dama, Miruku, Marcellino, Caruso, Manno.

Acr Messina: Caruso; Cascione, Lomasto (dall'8'st Boskovic), Sabatino, Giofrè (dal 18'st Polichetti); Cristiani, Aliperta, Crisci (dal 38'st Mazzone); Bollino, Foggia (dal 25'st Manfrellotti), Arcidiacono (dal 10' st Vacca). Allenatore: Raffaele Novelli. A disposizione: Lai, Cunzi, Izzo, Oggiano, Boskovic.

Arbitro: Filippo Colaninno di Nola

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook