Sabato, 07 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Fc Messina, pari deludente contro un Acireale ridotto in 9 - Gli highlights

Questa volta non ci sono alibi, né recriminazioni. Anzi. Contro un buon Acireale che però è rimasto in 10 ad inizio ripresa e, addirittura, in 9, negli ultimi 12 minuti di gara, l’Fc Messina poteva - e doveva - fare molto di più di un pareggio.

Assente Melillo, rimpiazzato dal rientrante Aladje, unica novità rispetto alle due precedenti gare la presenza tra i pali di Oliva al posto di Aiello. Quando al 15’ Rizzo ha scagliato un tiro non proprio irresistibile da oltre 20 metri, il portierino, al di la di un beffardo rimbalzo, non è sembrato piazzato nel modo giusto.

Un errore passato in secondo piano quando dopo due minuti Carbonaro è riuscito a ristabilire il pari deviando in rete un traversone su punizione di Coria. La stessa cosa che al 33’ è riuscita dalla parte opposta a De Felice tenuto in gioco da Casella in una situazione che, sulle prime, era sembrata di fuori gioco netto.

L’ennesimo gol subito dai giallorossi su palla inattiva. Aria pesante negli spogliatoi e vertici societari riuniti in serata.

TABELLINO

FC MESSINA-ACIREALE 2-2

Marcatori: 15’ p.t. Rizzo, 17’ p.t. Carbonaro, 33' p.t. De Felice; 17’ s.t. Fissore
Fc Messina: Oliva; Casella, Marchetti, Fissore, Brunetti (29’ s.t. Carrozza); Bevis (33’ s.t. Dambros), Giuffrida ( 49’′ s.t. Miele), Correnti; Coria, Carbonaro; Gomes. All. Costantino.
Acireale: Pitarresi; Orlando, Sicignano, Raucci; Ndiaye (42′ Barbagallo), Arena (18’ s.t. Cannino), Barcio (45′ s.t. Chiacchio), Ba, De Felice; Rizzo, Diop (10′ s.t. Crispini), De Felice. All. Pagana.
Arbitro: Castellone di Napoli

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook