Mercoledì, 03 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Noi Magazine

Home Video Noi Magazine Ragazzi e pandemia: l'approfondimento domani sull'inserto "giovane" della Gazzetta

Ragazzi e pandemia: l'approfondimento domani sull'inserto "giovane" della Gazzetta

I ragazzi e gli effetti della pandemia da Covid domani su Noi Magazine, l'inserto di Gazzetta del Sud dedicato ai giovani e al mondo dell'Istruzione. In prima pagina sull'edizione di Messina i lavori degli alunni dell'Istituto comprensivo S. Francesco di Paola, che domani nell'ambito del webinar del giovedì dialogheranno con il prof. Guido Castelli Gattinara, presidente della Società Italiana di Infettivologia pediatrica e infettivologo dell'ospedale pediatrico Bambino Gesù. L'evento andrà in diretta dalle 1030 sui canali social di Gazzetta del Sud, facebook e youtube, e potrà così essere seguito da tutti gli istituti siciliani e calabresi che collaborano all'inserto. In collegamento anche gli alunni dell'Ic Giovanni XXIII di Villa San Giovanni, per quello che sarà il primo evento "ponte" di Noi Magazine tra Sicilia e Calabria, nel giorno in cui esordisce la nuova edizione di Catanzaro, Crotone, Lamezia, Vibo.

Tra le tematiche trattate sull'edizione di Messina, il caso Regeni, la violenza di genere, gli orrori delle foibe e della Shoah, con un'intervista ad un reduce centenario della Seconda guerra mondiale, la valorizzazione delle diversità e la lotta ai pregiudizi con i "calzini spaiaiati", il cyberbullismo, l'eredità di Dante e le emozioni suscitate dal dialogo con il presidente onorario dell'Accademia della Crusca prof. Sabatini, l'incontro della scorsa settimana con i vertici dell'Unicef per celebrare il valore assoluto della squillante voce dei piccoli. E ancora spazio al passato, presente e futuro della comunicazione, ad una originale gita virtuale, ai valori dello sport, ai monumenti messinesi e al carnevale "composto" appena trascorso. Significativa iniziativa per la rubrica In cucina con Noi, che vede il gemellaggio tra Messina e Gerusalemme, mentre gli studenti universitari analizzano i limiti della "cancel culture" e il sociologo Unime prof. Marco Centorrino accende i riflettori sul dark web. Nella pagina Atenei dello Stretto anche le Giornate del Diritto Sportivo in collaborazione tra UniMe e e UniCt.

Sull'edizione di Messina presenti domani i Licei Maurolico e Archimede, il Collegio S. Ignazio, gli istituti superiori Verona Trento e Antonello, i comprensivi Tremestieri, Manzoni, Enzo Drago, Mazzini, Mazzini Gallo, La Pira Gentiluomo, Gravitelli Paino, S. Margherita, Leopardi, Evemero, S. Francesco di Paola, Pascoli Crispi, S. Margherita di Messina e poi il Comprensivo Giovanni Paolo II di Capo d'Orlando e il liceo classico Trimarchi di S. Teresa di Riva.

Sull'edizione di Reggio presenti, oltre all'Università Mediterranea con il suo coro, gli istituti comprensivi Giovanni XXIII di Villa San Giovanni (Il ritorno sui banchi di scuola in sicurezza. Storia e tradizioni popolari legate al carnevale), San Francesco di Palmi (Il giorno del ricordo, le foibe e la difesa della democrazia), Giovanni Pascoli di Reggio (San Valentino ai tempi del coronavirus), e l'Istituto paritario “Figlie di Maria Immacolata” Reggio (laboratorio teatrale tra Palco e realtà).
Sull'edizione di Catanzaro-Crotone-Lamezia-Vibo in apertura l'intervento del dott. Maurizio Piscitelli, dirigente tecnico dell'ufficio scolastico regionale (ripreso anche sulle altre edizioni calabresi) sull'importanza dell'informazione per i ragazzi, il pezzo di Giovanna Bergantin sulle scelte scolastiche degli studenti e poi i contributi degli studenti del Liceo classico Morelli di Vibo (L'informazione a scuola), dell'Ite De Fazio di Lamezia (Progetto "De Fazio intorno a noi" e premiazione), del Liceo Borrelli di Santa Severina (La quarantena a scuola diventa un fumetto e la giornata della cultura greca).

Istituto comprensivo Cariati: dialogo su bullismo e cyberbullismo con una psicologa

Istituto comprensivo “Isidoro Gentili di Paola: ha ospitato la presidentessa delle comunità ebraiche italiane Noemi di Segni.

Istituto comprensivo di Fuscaldo: lezione d’un soprano ai docenti su come usare bene e in sicurezza la voce.

Istituto Alberghiero di Praia a Mare: in finale nazionale al Cooking Quiz.

Istituto di istruzione superiore “Erodoto di Thurii” di Cassano all’Jonio: lezione sulla storia del Novecento

Istituto comprensivo Crosia: lezioni speciali dedicate agli agrumi e alle loro mille ricchezze.

Istituto professionale turistico di Acquappesa: gli studenti hanno intervistato la figlia di Alda Merini, Barbara Carniti.

Istituto d’istruzione superiore “Leonardo da vinci” di San Giovanni in Fiore: iniziativa dedicata alla sostenibilità ambientale

Istituto d’istruzione superiore “Enzo Siciliano” di Bisignano: gli studenti raccontano le conseguenze nascoste della pandemia.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook