Lunedì, 26 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo

Tutti a tavola anzi... a teatro: il messinese Piparo in scena con la commedia “Belle Ripiene”

Tutti a tavola, pardon tutti a teatro. Per una volta il menu è lo stesso: cucina, risate e belle donne. Lo chef è il messinese d’eccezione Massimo Romeo Piparo, che serve in tavola la commedia “Belle Ripiene”, spettacolo prodotto dal “Sistina” che martedì e mercoledì sarà al Teatro Vittorio Emanuele di Messina (in questo week-end è in scena a Catania).

Dopo la riuscitissima commedia “Smetti di Piangere Penelope”, il messinese – direttore artistico del “Sistina” – presenta dunque la nuova pièce di prosa tutta al femminile. L’affiatatissimo trio artefice del successo dello spettacolo francese sull’annoso tema dell’orologio biologico – Tosca D’Aquino, Roberta Lanfranchi, Samuela Sardo (moglie di Piparo) – affiancato questa volta dalla new entry Rossella Brescia, torna a proporre un esilarante spaccato di vita femminile dove protagonisti del racconto sono il cibo, gli uomini e i loro problemi.

Scritta da Giulia Ricciardi (una delle più attive autrici di commedia “rosa” del momento), da un soggetto dello stesso Piparo, "Belle ripiene" è una gustosa commedia... dimagrante: o quasi. Perché per la prima volta in teatro, cucina e fornelli sono reali e sono sul palco (una telecamera permetterà al pubblico di seguire la preparazione dei piatti).

Appositamente per la commedia è stato creato peraltro lo “Scrigno Belle Ripiene”, uno speciale raviolone ripieno di cime di rapa (Puglia) e guarnito con guanciale croccante (Lazio), pomodoro del piennolo confit (Campania) e fonduta di stracchino (Lombardia), proprio per mescolare l’estrazione geografica delle quattro protagoniste. Nel menù tante altre prelibatezze: dal “Risotto allo zafferano e gamberi boreali” alle “Mezzelune pere e taleggio con crema di zucca e castagne” fino alle “Perle di salmone croccante, yogurt ed erba cipollina”. Al termine del racconto “dimagrante” (!) la ghiotta sorpresa: gli spettatori condivideranno con le attrici i piatti cucinati.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook