Martedì, 11 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Messina, Interdonato scrive al sindaco: "Semplifichiamo l'occupazione del suolo pubblico, ora più che mai"

Messina, Interdonato scrive al sindaco: "Semplifichiamo l'occupazione del suolo pubblico, ora più che mai"

Interrogazione al sindaco Cateno De Luca da parte del consigliere comunale Nino Interdonato. L’esponente del gruppo Sicilia Futura chiede l’immediato sostegno alle imprese del mondo della ristorazione, attuando nuovamente le semplificazioni per l’occupazione del suolo pubblico già previste all’interno della delibera di G.M. 232 dello scorso anno. Nello specifico: procedura semplificata per rilascio occupazione suolo per l’installazione di soli tavoli, sedie e ombrelloni, presentazione istanza mezzo pec, con possibilità di occupare il suolo il giorno stesso di presentazione della stessa, fatti salvi i successivi controlli da parte dei Dipartimenti comunali competenti. Inoltre la possibilità di occupare il suolo in via temporanea all’interno di isole pedonali sperimentali, od in alternative vie secondarie interdette temporaneamente al traffico, proposte rispettivamente da: Circoscrizioni, Consiglio Comunale, Giunta Comunale, dai commerciati sia in forma associata che singola.
Tali spazi pedonali dovranno essere presidiati da agenti di polizia municipale coadiuvati dagli ausiliari del traffico. Infine per le concessioni “complesse”, ovvero installazione di dehors, chioschi e gazebo, sia permanenti che definitive, previste dalla art.5 comma 2 lett.a e lett.b, si richiede di ridurre i tempi di rilascio rispettivamente da 120 gg a 30 gg, e da 45gg a 15gg; decorsi tali termini le concessioni sono da intendersi rilasciate.

“Non possiamo consentire - ha sottolineato Interdonato - che i ritardi politico-amministrativo di Palazzo Zanca, danneggino i nostri ristoratori, si riadottino quindi i provvedimenti di semplificazione che ho redatto a maggio, insieme a tanti colleghi consiglieri, adottati con delibera di giunta, e che hanno portato tanti benefici sia ai commercianti che agli uffici”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook