Domenica, 28 Febbraio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca La guerra della luce: i retroscena dell'appalto che fa "tremare" l'Asp di Messina

La guerra della luce: i retroscena dell'appalto che fa "tremare" l'Asp di Messina

Nella guerra al virus e nella guerra tra De Luca e l'Azienda sanitaria irrompe un'altra guerra tutta interna all'azienda: al centro della querelle che ha visto la sospensione del direttore amministrativo, un ricorso al giudice del lavoro, una denuncia in Procura e una alla Corte dei Conti, c'è il mega appalto da dieci milioni di euro per la fornitura di energia elettrica integrata nelle strutture dell'Asp.

L'ex direttrice amministrativa Katia Di Blasi, tramite i suoi esposti, dice di essere stata sospesa per sei mesi per non aver dato corso alla proroga alla società Engie perchè illegittima. Sul provvedimento firmato dal Dg La Paglia ci sono altre motivazioni. Udienza davanti al giudice del lavoro il 19 febbraio.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook