Sabato, 20 Ottobre 2018

Eller inviato speciale di Renzi?
Interviene anche Carbone

E subito dopo l'intervista a Luca Eller, arriva la risposta del commissario del Pd messinese Ernesto Carbone che si affida ad un cinguettio:

"Lo abbiamo espulso da PD.Lo abbiamo mandato via dalla nostra assemblea e continuano a scrivere questi titoli. E su cosa? Basandosi su un tweet. Io allora scrivo "dal 2007 con Obama", poi scrivo un qualsiasi post, ci infilo @whitehouse, @obama, @clinton e dico che a Messina mi ha invitato il governo americano".

Poco dopo è la volta di Luca Eller tornare sull'argomento: sono renziano e spero che lui possa apprezzare il lavoro fatto per Messina

"Sono qui su proposta del Sindaco Renato Accorinti. Punto. Non ho in tasca alcuna delega o incarico speciale e non faccio parte di chissà che cosa. Sebbene mi trovi da molto tempo in grande sintonia con Renzi per una serie di motivi profondi su cui potrei parlare giornate e nottate. Sono piuttosto "renziano" perché so molto bene ciò che di buono può nascere e svilupparsi adottando talune "politiche pubbliche" impiegate sul campo. Ne sono testimone e non solo. Ciò precisato, e anche nel quadro della "dottrina Renzi", spero di riuscire a svolgere una attività utile per Messina e per i messinesi. E, quindi, per la Sicilia e per il Sud, in pieno accordo pure con il governo regionale e con quello nazionale. Insomma, stimo sinceramente Matteo Renzi e spero che il Presidente del consiglio possa apprezzare, nel proseguo e dal suo alto e difficile ruolo, una migliorata e normalizzata governabilità di Messina, alla quale certo va la sua attenzione e vicinanza. Il tutto entro un quadro istituzionale locale positivo e proficuo con tutti i possibili soggetti e attori sociali, economici, civici, ecc. Il resto è folclore che capisco, ma non mi appassiona. In definitiva non contano certi dettagli, ma ciò che riesci a fare di buono nella specifica missione pubblica. Ciò che conta veramente è risolvere i problemi di questa grande Comunità messinese e aprire nuovi orizzonti di crescita e sviluppo proiettati nel futuro, anche immediato. Voltare pagina e guardare avanti senza attardarsi su beghe e polemiche spesso datate e inutili. #Cambiareverso a tante cose di Messina che non vanno anche qui, come in altre parti della nostra amata Italia... elementare! 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X