Martedì, 29 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Donazione organi, a Messina fa tappa il progetto AIDO "Dalla Sicilia con amore"

Donazione organi, a Messina fa tappa il progetto AIDO "Dalla Sicilia con amore"

di

1200 chilometri suddivisi in otto tappe per testimoniare e divulgare la cultura del dono: ha fatto tappa anche a Messina “Dalla Sicilia con Amore”, il progetto dell’Aido (Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule) promosso da un socio e ciclista amatoriale d’eccezione Michael Speciale, partito l’11 gennaio scorso da Partinico - suo paese natio - che si concluderà il 18 giugno prossimo a Roma, in concomitanza con l’Assemblea Nazionale Intermedia dell’Aido. Ad accoglierlo ieri, nell’incantevole scenario dei laghi di Ganzirri, la presidente regionale Aido Sicilia Paola Pisciotta e il presidente provinciale Agostino Mallamace, i quali assieme a Reale hanno poi fatto tappa a Villa San Giovanni e Reggio Calabria, sul lungomare Falcomatà, dove ad attenderli assieme ai ciclisti del gruppo “Cyclists for Solidarity” di Reggio Calabria coordinati da Paolo De Simone con il logo Aido sulle magliette, numerosi dirigenti e soci Aido del Gruppo comunale, c’erano il presidente regionale Aido Calabria Nicola Pavona e il coordinatore regionale trapianti Pellegrino Mancini. Il tema della donazione degli organi è particolarmente caro al ciclista siciliano che ha perso prematuramente quattro anni fa il padre dopo un’attesa ultradecennale per il trapianto di rene. “E’ importante incentivare la cultura della donazione soprattutto fra i giovani, testimonianza concreta di amore e carità, oltre che espressione di volontà matura, motiva e cosciente”, ha dichiarato Mallamace, che negli ultimi anni ha avviato un proficuo dialogo con le scuole, grazie alla disponibilità dell’Ufficio scolastico provinciale, attraverso il Premio Nicholas Green legato a un concorso bandito dall’Assessorato regionale all’Istruzione e rivolto agli istituti di ogni ordine e grado della provincia di Messina.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook