Sabato, 24 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Messina, le reliquie di Sant'Antonio in processione nel cielo dello Stretto

Messina, le reliquie di Sant'Antonio in processione nel cielo dello Stretto

di

La Falce con la Stele della Madonnina, la Cattedrale e il santuario di S. Antonio incastonati fra l’azzurro del cielo e il blu intenso del mare, benedetti da S. Antonio che per la prima volta oggi è stato «portato in processione» nel cielo dello Stretto a bordo di un aereo della Scuola di volo “AeroClub dello Stretto” di Reggio Calabria. Increduli e commossi, i fedeli hanno assistito in diretta al sorvolo delle reliquie del Santo di Padova su Messina e Reggio Calabria, trasmesso in diretta Facebook. Non è stato l’unico momento speciale della giornata di ieri, voluto dal rettore della Basilica rogazionista padre Mario Magro per celebrare la solennità liturgica del Santo Taumaturgo che 800 anni fa, nel 1221, giunse in riva allo Stretto. Una festa che, pur nel rispetto delle limitazioni anti-Covid ancora vigenti, ha permesso alle centinaia di devoti che hanno affollato il Santuario sin dalle prime ore del mattino, di ammirare il maestoso carro trionfale addobbato con i gigli freschi esposto fuori dalla basilica in via S. Cecilia, accolti dal suono festoso della banda, dalle luminarie e dai volontari che distribuivano il pane benedetto.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook