Martedì, 17 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo

Aspettando la Madonna del Buon Viaggio a Messina rivive la tradizione del "Palo a mare" - Foto

Aspettando la processione della Madonna del Buon Viaggio, anche quest'anno i messinesi si sono ritrovati sul lungomare del Ringo per rivivere l’antica tradizione del "Palo a mare". 15 i ragazzi che hanno partecipato alla competizione per contendersi la coppa e un premio di cento euro.

Il vincitore, dopo 8 tentativi, è stato Gaetano Cavallaro. Il “palo” è una sorta di albero della cuccagna che fuoriuscendo da una barca viene posto orizzontalmente a pelo d’acqua. La bravura dei partecipanti sta nel raggiungere nel minor tempo possibile evitando scivoloni in mare la cima dell’albero di legno dove viene collocata una bandierina, destreggiandosi con coraggio.

Il palo viene precedentemente cosparso di grasso per rendere l’impresa più ardua ai partecipanti e più avvincente per gli spettatori che si godono lo spettacolo non solo dalla spiaggia ma anche sulle barche in mare. Alle 19 la processione per le vie limitrofe alla chiesa del Ringo e, durante il tragitto, la sosta nel piazzale della chiesa di S. Elena per la consueta celebrazione. Alle 22,30, sul lungomare, si svolgerà lo spettacolo di giochi pirotecnici.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook