Martedì, 16 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica Comunali a Messina, Raffaele Verso è il presidente della V Circoscrizione FOTO

Comunali a Messina, Raffaele Verso è il presidente della V Circoscrizione FOTO

di

Ad una settimana dalla conclusione della tornata elettorale anche la situazione nelle circoscrizioni è tutt’altro che definita. Almeno in termini formali.

Al di là dei dati pubblicati sul sito del Comune di Messina, sono stati proclamati i risultati definitivi e ufficiali di due quartieri: il primo e il quinto. Per gli altri i primi giorni della prossima settimana dovrebbero essere quelli che sbloccano un’attesa resa anomala proprio dalla difficoltà, da parte degli stessi protagonisti ( figuriamoci il povero cittadino che vorrebbe sapere chi lo governerà e che fine ha fatto il suo voto), ad ottenere i risultati pur se ufficiosi. Il paradosso è che anche dopo la proclamazione ufficiale del primo quartiere di venerdì scorso, alla piattaforma web non sono ancora arrivati i dati per rendere pubblico l’esito.

Dopo Alessandro Costa alla Prima, ieri dunque è stato proclamato il presidente della V circoscrizione. Si tratta di Raffaele Verso, che rappresentava il Centrodestra. Pochi dubbi sul suo successo sin da primi dati.

Ha chiuso con 9.182 voti pari al 55,6%. Alle sue spalle la vera battaglia all’ultima preferenza. Infatti Giulio Fragale ( centrosinistra) è finito al secondo posto, e quindi andrà in Consiglio circoscrizionale per soli 56 voti. Ha ottenuto 3.563 preferenze (21,5%). Il suo avversario Luca Baldi (Sicilia Vera) si è fermato a quota 3.507, pari al 21,25%. Più indietro Ivan Calì con 244 preferenze.

Per quanto riguarda i consiglieri, in attesa della conferma di Palazzo Zanca, gli otto, oltre a Fragale, dovrebbero essere: Beatrice Belfiore ( Verso presidente), Carmelo Barbaro (Forza Italia), Lelio Fama ( Ora Sicilia), Giuseppe Picciotto (Udc), Giovanni Bucalo (FdI), Francesco Pio Magazzù (M5s), Andrea Zumbo ( De Domenico Sindaco) e uno fra Giuseppe Puglisi o Mario Bianco di “Con De Luca per Baldi”. In quest’ultimo caso si è verificato che la lista che porta il nome di Cateno De Luca, abbia preso il triplo dei voti della somma delle preferenze. Un segnale di fiducia, prima ancora sull’ex sindaco che sugli stessi candidati.

E questo effetto è ancora più evidente al secondo quartiere. Con risultati ancora parziali la lista “Con De Luca per Stracuzzi” viaggia a 1129 voti e le preferenze sono 452. In questa circoscrizione il presidente in attesa di ufficializzazione è Davide Siracusano (Cdx) che oltre il 55%. Il terzo sarà guidato da Alessandro Cacciotto (Cdx). Per lui, ufficiosamente, 8165 preferenze, contro le 5.571 di Giuseppe Coglitore ( Sicilia Vera) e le 5.486 di Alessandro Geraci (Csx). 905 i voti di Agatino Bonarrigo. Nel quarto Matteo Grasso (Csx) è in vantaggio su Nicola Lauro ( Cdx), ma le verifiche inizieranno alla fine di quelle del Comune. Al sesto manca solo l’ufficialità a Francesco Pagano che 600 voti di vantaggio su Massimo Costanzo.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook