Sabato, 01 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Musica

Home Foto Musica Carmen Consoli si fa in tre per Messina: “Dal violino... al rock”. E stasera c'è Frassica

Carmen Consoli si fa in tre per Messina: “Dal violino... al rock”. E stasera c'è Frassica

di

Un look sensuale e ricercato, con la stessa impronta rock e quel fare da eterna ragazza che ha infiammato e continua a infiammare. Carmen Consoli ha aperto in bellezza la rassegna “#LiveMe”, organizzata dall'Amministrazione comunale, in una Piazza Duomo affollata da fan di tutte le età, pronti ad intonare già dalla prima nota i brani più celebri della Cantantessa. “Mi sento sangue buddace nelle vene” ha detto l’artista salutando il pubblico peloritano, dopo le esecuzioni di “L’uomo nero”, “Sta succedendo” e “Mago Magone”, dall’ultimo album “Volevo fare la rockstar”, pezzi apripista di una scaletta che ha spaziato dai primi successi “Amore di plastica” e “Confusa e felice”, passando per “L’ultimo bacio” ,”Parole di burro” e “Pioggia d’aprile”. Sua ospite Marina Rei, con cui l’artista ha duettato recentemente nell’inedito “Un momento di felicità”, scritto a quattro mani con la stessa cantautrice romana.

«Ho pensato di triplicarmi - aveva detto alla vigilia Carmen Consoli - di essere come un embrione che contiene tre gemelli. Tutte le mie canzoni, anche quelle più rock, sono nate suonando la chitarra acustica nella mia stanza, tranne alcune che ho composto al basso elettrico. Questo mio aspetto acustico lo voglio difendere e così ho scelto di fare per l’estate alcuni set molto curati, per chitarra, violino e una chitarra elettrica. Suoneremo in punta di plettro e quindi dovremo essere molto precisi. Il secondo set che proporrò sarà super rock come la mia anima, con un muro di amplificatori e la presenza di Marina Rei. E poi l’altra situazione con una piccola orchestra con violino, viola, clarinetto basso e la mia band con tastiere, Wurlitzer, basso e batteria. L’idea è passare da un concerto all’altro con una spinta nuova».

Un successo in una Piazza Duomo gremita (oltre 4mila presenze) per il primo di sette spettacoli voluti da Palazzo Zanca. E domani, sabato, sarà la volta di Nino Frassica, uno spettacolo attesissimo per l'attore e comico che torna nella sua Messina.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook