Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina, consegnati i lavori di Piazza del Popolo

Messina, consegnati i lavori di Piazza del Popolo

di

«Continua il processo di riqualificazione del centro urbano». Lo dichiara il sindaco Federico Basile, nel giorno della consegna dei lavori di ristrutturazione di una delle piazze più importanti, forse la più bella, di Messina: piazza del Popolo, intitolata al deputato comunista Lo Sardo. Una cerimonia simbolica, quella presieduta da Basile e da Salvatore Mondello, presenti i responsabili dell’impresa di Brolo (che reca lo stesso nome del vicesindaco, “Mondello” e che è subentrata alla prima aggiudicataria, con la quale, poi, il Comune ha rescisso il contratto), il progettista, l’architetto Salvatore Corace, i direttori dei lavori, l’architetto Massimo Metta e il geometra Agatino Davì.

Non sono step agevoli e veloci, il tempo è un fattore che rende tutto meno scontato, perché più si allungano le scadenze di un progetto, o di un’opera pubblica, più accadono complicazioni, intervengono atti e fatti imponderabili. Si pensi a come è cambiato, nell’arco di pochi anni, lo scenario delle opere pubbliche in Italia, a causa prima della pandemia da Covid, poi dell’incremento spropositato dei costi delle materie prime, uno degli effetti della guerra in Ucraina. Chi aveva programmato lavori pubblici nel 2019, ha dovuto fare i conti con situazioni radicalmente mutate. E anche a Messina ne vediamo i risultati, con la difficoltà di portare avanti, seppure con motivazioni diverse, infrastrutture cruciali come il porto di Tremestieri e la conclusione del viadotto Ritiro.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook