Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Itala, il murale che unisce Sicilia e Lituania causerà un incidente diplomatico?

Itala, il murale che unisce Sicilia e Lituania causerà un incidente diplomatico?

di

Quello che doveva essere un murales celebrativo, per suggellare l’unione fra la Sicilia e la Lituania, sta diventando un vero e proprio caso.

L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Daniele Laudini ha, infatti, emesso un’ordinanza nei confronti dei proprietari dell’immobile, i coniugi Domenico e Simona Crisafulli, per rimuovere quest’opera chiamata “Labas Itala” della nota artista lituana Egle Narbutaite, in quanto non sarebbe stato rispettato l’iter autorizzativo.

L’opera, inaugurata nel luglio 2020 alla presenza di numerose autorità, incluso il sindaco di Itala del tempo Nino Crisafulli, ha avuto un grande risalto su quotidiani locali, nazionali e riviste di arte contemporanea.

Sulla vicenda si è espresso anche il console onorario della Repubblica della Lituania in Sicilia, avv. Alessandro Palmigiano, che ha dichiarato: «Mi auguro ci sia un atto di sensibilizzazione da parte dell’amministrazione comunale per proteggere il murale. Nell’assoluto rispetto delle regole, come console e anche come cittadino, spero si possa trovare una soluzione per evitare di perdere quest’opera d’arte che, oltre ad essere diventata simbolo dei rapporti tra la Sicilia e la Lituania, attira tanti turisti e ha dato visibilità a Itala sui giornali e altri mezzi di comunicazione e informazione».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook