Giovedì, 02 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina, l’arcipelago dei... commenti sull’isola FOTO

Messina, l’arcipelago dei... commenti sull’isola FOTO

di

Sul concetto base sono tutti d’accordo: l’isola pedonale è una bella opportunità ma c’è isola e isola. Va bene chiudere le strade ma occorre anche creare servizi, parcheggi, iniziative, attrattive e poi perché sperimentare nel periodo di Natale, il più delicato per il commercio? Interrogativi che agitano i commercianti del centro alle prese con la prima domenica di isola pedonale natalizia. Si dividono tra chi promuove l’isola pedonale così com’è e chi invece vorrebbe dei correttivi. I più scontenti sono i commercianti della parte a valle di viale San Martino dove l’isola pedonale è solo serale. In quella zona il Comune aveva previsto altro ( h24 e mercatino poi trasferito a piazza Cairoli) ma poi diversi commercianti si sono opposti e si è arrivati a chiudere solo di sera. Risultato tutti scontenti: «L’isola pedonale di sera in questa strada può avere un senso, ma di giorno, togliendo i parcheggi, è un danno» dice Nino Bonaccorso: «Abbiamo avuto un calo netto negli affari – aggiunge – oggi sono entrate solo due persone. Nel lungo periodo l’isola pedonale in questa zona sarebbe un disastro». Perplesso Antonio Grasso: «In questo modo l’isola pedonale non ha senso, senza posteggi i negozi vanno in crisi. Se avessero fatto qualche iniziativa, ci sarebbe stata più gente». «Mi piace l‘idea di continuità con il viale San Martino – aggiunge Giovanni Piccolo – trovo l’isola pedonale un’idea sensata ma se non fanno parcheggiare nelle vicinanze è un problema».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook