Domenica, 29 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Capo d'Orlando, i fuochi della festa causano un incendio sulla collina del Santuario

Capo d'Orlando, i fuochi della festa causano un incendio sulla collina del Santuario

di

Peccato, la ricorrenza della patrona di Capo d’Orlando, Maria Santissima, ha avuto un epilogo che rischia di cancellare l’enorme successo dei due giorni di festa (quasi 40.000 tra fedeli e turisti presenti nella cittadina). I fuochi d’artificio, esplosi alle 23.30 di ieri sera nel piazzale sopra l’ex Cottolengo ai piedi del Monte della Madonna, proprio in conclusione hanno attinto la vegetazione mediterranea, provocando un incendio che si è sviluppato ai piedi della collina.

Per migliaia di persone che, con il naso all’insù, dal basso della città stavano ammirando lo spettacolo, mai così bello come quest’anno, è stato un vero incubo: in molti hanno temuto che le fiamme potessero raggiungere il santuario in cima al colle, simbolo indiscusso della città paladina. Invece, la Protezione Civile Comunale, diretta da Giancarlo Stancampiano, è riuscita in poco tempo a spegnere le fiamme. Rimangono però le polemiche sul perché i giochi siano stati sparati ai piedi della collina e non sulla spiaggia come avveniva una volta. Sembra che il tentativo di farlo sia stato espletato dall’Amministrazione comunale del sindaco Franco Ingrillì, ma non sarebbe arrivato l’ok dalle autorità competenti.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook