Martedì, 04 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca L'incidente a S. Teresa, Giovanna lascia il Policlinico di Messina: "Sei sempre bellissima"

L'incidente a S. Teresa, Giovanna lascia il Policlinico di Messina: "Sei sempre bellissima"

di

Il suo è un ritorno alla vita. Da oggi in poi. Giovanna Deani, studentessa dell'Università di Messina,   lascia  l'ospedale che l'ha avuta in cura. Il Policlinico "Gaetano Martino". E in questi lunghissimi giorni di degenza tutto l'affetto è piovuto sui social. Unico mezzo che l'ha tenuta attaccata alla vita fuori. Dove c'erano i giganti ad aspettarla: la mamma, il papà e la sorella minore Giulia, che tiene in cuore un sogno grande: dare entusiasmo alla sorella, che da oggi in poi dovrà affrontare un cammino nuovo. Ma con tanta forza in più, dettata oggi da un striscione che recita: "Sei bellissima nonostante tutto". Che accende speranza, commozione e un abbraccio ideale di tutta la comunità messinese che ha pregato per il sorriso più bello di Nizza di Sicilia. La ventunenne Giovanna, lo scorso luglio, viaggiava su una Vespa, che aveva appena imboccato il ponte che da Santa Teresa di Riva conduce verso Furci Siculo, quando si è verificato l’impatto con una Jeep Mitsubishi L200 che proveniva dalla direzione opposta. A Giovanna, studentessa di Psicologia e consigliera del dipartimento del Cospecs dell'associazione UNIxME, al "Policlinico" di Messina hanno dovuto amputare la gamba sinistra al di sotto del ginocchio, a causa dei profondi traumi riportati nello scontro. E anche l'Università di Messina si era stretta attorno alla famiglia Deani. Che, da oggi, ricomincia una nuova vita.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook