Martedì, 04 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Auto contro la centralina del metano a Castroreale: muore donna di 70 anni, ferito il marito

Auto contro la centralina del metano a Castroreale: muore donna di 70 anni, ferito il marito

di

Incidente mortale nella frazione di Bafia del Comune di Castroreale. A perdere la vita, poco dopo la mezzanotte, una donna, Pasqua Torre, 70 anni, seduta sul lato passeggero di una Fiat Panda verde guidata dal marito. I due coniugi, lungo la strada di collegamento fra il centro del paese e la popolosa frazione, per cause ancora al vaglio degli inquirenti, hanno urtato col proprio mezzo una cabina della centralina del metano, finendo nella scarpata. Niente da fare per la donna, deceduta sul colpo, mentre il marito è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Fogliani di Milazzo per una vertebra rotta. Marito e moglie stavano rientrando a casa dopo una serata di festa in compagnia della famiglia e di altri conoscenti. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i soccorsi, i vigili del fuoco e i carabinieri del Nucleo della Radiomobile di Barcellona, allertati dai colleghi della locale stazione di Castroreale. I primi ad intervenire, però, sono stati l'infermiere Federico Rappazzo, noto alle cronache per avere salvato la vita a un bambino di origini cinesi che oltre 5 anni fa, la sera del 3 giugno 2017, era rimasto coinvolto durante gli incidenti di piazza San Carlo a Torino, e un medico pugliese Antonio Magnisi, in vacanza a Castroreale. Celere anche l'opera dell'Amministrazione comunale, che attraverso l'intervento della Polizia municipale e dell'Assessore Andrea Triolo ha disposto l'interdizione della strada e proceduto alla temporanea chiusura della fornitura del gas verso le utenze del paese. La salma della donna è stata trasportata all'obitorio per l'esame autoptico. Sconcerto e tristezza per le comunità di Bafia, Castroreale e Protonotaro, unite nel dolore di una famiglia molto apprezzata e conosciuta nel comprensorio.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook