Martedì, 04 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina: cellulare alla guida, casco slacciato e infrazioni varie. Controlli serrati della Municipale IL BILANCIO

Messina: cellulare alla guida, casco slacciato e infrazioni varie. Controlli serrati della Municipale IL BILANCIO

E' significativo il bilancio della prima settimana di attività della Sezione Motociclisti della polizia municipale di Messina coordinata dall'Ispettore Domenico Mento. Il Comandate del corpo, Stefano Blasco, che spesso di persona segue i vari servizi, aveva anticipato a GazzettadelSud.it l'aumento di personale in moto, una strategia specie nei periodi estivi per sopperire alla carenza di personale per formare le pattuglie e velocizzare alcuni interventi più urgenti (presto sulle strade anche l'impiego di pattuglie in borghese). Nonostante l'impiego di questa unità anche in altre attività, tra le quali gli innumerevoli incidenti stradali, le manifestazioni di ogni genere, le scorte e le processioni religiose, solo nell'ultima settimana anche nei servizi notturni sono stati 70 veicoli fermati e verificati tra auto e motocicli, ma i numeri non sono assolutamente rassicuranti viste anche le varie tipologie di infrazioni rilevate.

Varie infrazioni al Cds

Tra le più rilevanti i numerosi sequestri amministrativi per mancanza di copertura assicurativa, fino alla guida senza patente magari guidando con il telefono cellulare in mano. Si registrano anche numerosi fermi amministrativi per 60 giorni, di motocicli e ciclomotori con relativa sanzione per omesso uso del casco o spesso perché slacciato, fenomeno questo che oramai pare sia diventato di tendenza. "La presenza sul territorio  è finalizzata in via prioritaria alla prevenzione, ma non si possono più tollerare  alcuni comportamenti che mettono a rischio la vita non solo degli stessi conducenti ma anche quella degli altri cittadini, afferma il Comandante Stefano Blasco".

I numeri

Nell'ultima settimana sono stati elevati 11 verbali per utilizzo del telefono cellulare alla guida (la sanzione parte da un minimo di 165 ad un massimo di 661 euro, ed in caso di nuova violazione entro due anni dalla prima si potrà essere soggetti alla sospensione della patente di guida da uno a tre mesi), 6 sequestri per mancata copertura assicurativa e relativa sanzione, 5 fermi amministrativi per 60 giorni per omesso uso del casco o utilizzo non conforme ovvero perché indossato ma slacciato, 6 semafori rossi, 2 verbali per guida senza patente, (l'importo è di 5000 euro ciascuno), 4 verbali per omessa revisione, 2 verbali per superamento delle strisce longitudinali continue tipiche sulla Consolare Pompea, 2 verbali per omessa trascrizione al pubblico registro oltre il termine di 60 giorni dopo aver fatto il passaggio di proprietà, 6 interventi per rilievi di incidenti stradali, oltre gli interventi divieti di sosta con relative rimozioni

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook