Venerdì, 07 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina, omicidio a Camaro San Luigi: ai domiciliari il "terzo uomo": si cerca ancora il killer FOTO

Messina, omicidio a Camaro San Luigi: ai domiciliari il "terzo uomo": si cerca ancora il killer FOTO

di
C'è un'altra clamorosa novità per il duplice omicidio di Camaro San Luigi del 2 gennaio scorso, in cui sono morti il 31enne Giovanni Portogallo e il 35enne Giuseppe Cannavò.
Oltre al presunto killer latitante, indagato con l’accusa d’aver sparato all’impazzata con la sua calibro 9per21, il 37enne Claudio Costantino, ancora irrintracciabile, cambia lo scenario giudiziario per il “terzo uomo” apparso sulla scena del delitti, il 23enne Bartolo Mussillo («ha visto più di quanto ha raccontato», ha  scritto il gip Pagana sulla sua posizione).
La Procura ha chiesto e ottenuto dal gip il suo arresto ai domiciliari. L'accusa è sempre favoreggiamento.
Mussillo è parente di una delle vittime. È lui, tra l’altro, che con il suo scooter, visto che stazionava in zona, ha accompagnato Cannavò, già gravemente ferito, al pronto soccorso dell’ospedale Piemonte.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook