Mercoledì, 25 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Banchine, pensiline e sottopassi: il nuovo volto delle stazioni di S. Stefano e Tusa - FOTO

Banchine, pensiline e sottopassi: il nuovo volto delle stazioni di S. Stefano e Tusa - FOTO

Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha completato i lavori di ammodernamento delle stazioni di Tusa e S. Stefano di Camastra, sulla linea ferroviaria Messina - Palermo. Gli interventi hanno interessato il fabbricato viaggiatori, le banchine (adesso alte 55 centimetri per consentire un migliore accesso ai treni), le pensiline, i sottopassi e i relativi ambiti di accesso (rampe, scale e ascensori). Effettuati anche l'upgrading dei sistemi di informazione al pubblico e la sistemazione delle aree esterne.

L'investimento complessivo per le opere realizzate è di circa 2,5 milioni. Con la riqualificazione di Tusa e S. Stefano di Camastra - che segue quella delle stazioni di Pollina e Caronia realizzata lo scorso mese di agosto - proseguono gli interventi previsti dal "Contratto Istituzionale di Sviluppo per la realizzazione della direttrice ferroviaria Messina - Catania - Palermo", sottoscritto tra il Ministro per la Coesione Territoriale, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, la Regione Siciliana, Ferrovie dello Stato Italiane e Rete Ferroviaria Italiana, dice Fs.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook