Martedì, 25 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Achille Lauro o Sangiovanni il 30, Carmen Consoli e Frassica la notte di Capodanno: quanti eventi a Messina

Achille Lauro o Sangiovanni il 30, Carmen Consoli e Frassica la notte di Capodanno: quanti eventi a Messina

di

Achille Lauro, Sangiovanni o Mahmood il 30 dicembre, Nino Frassica e Carmen Consoli la notte del 31, Colapesce e Di Martino il 2 gennaio. E ancora tantissimi appuntamenti musicali - da Edoardo Bennato a Tinturia e Riccardo Fogli - nelle due settimane precedenti. Sarà un dicembre all'insegna della musica e dello spettacolo, con un cartellone di altissimo livello. Tutti i concerti sono previsti - almeno a oggi - a piazza Duomo (accesso con Green pass). I dettagli sono stati definiti dall'Amministrazione comunale che stamani nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca sta presentando il cartello degli eventi "Il Natale della RiNascita". Presenti il sindaco Cateno De Luca, il vicesindaco Carlotta Previti; gli assessori competenti per delega, agli Spettacoli e Grandi Eventi Cittadini Francesco Gallo, e alla Cultura e al Turismo Enzo Caruso; l’intera Giunta comunale; i presidenti delle sei Municipalità; e i rappresentanti delle Società Partecipate: Messina Social City, Messinaservizi Bene Comune e ATM. “Il Natale della RiNascita”, dedicato alle festività natalizie e di fine anno, rientra nell’ambito del progetto “Messina Città degli Eventi e della Musica”.

Nel dettaglio il programma: 18 dicembre Edoardo Bennato, 20 dicembre Michele Zarrillo, 21 dicembre Riccardo Fogli, 26 dicembre Tinturia, 28 dicembre Nuova compagnia di Canto popolare, il 31 dicembre Nino Frassica, Carmen Consoli con Marina Rei poi dj, 2 gennaio Colapesce e Di Martino. Il 30 concerto di uno fra Mahmood, Sangiovanni e Achille Lauro. 

“Messi in campo quasi due milioni di euro per quella che è solo la prima fase di un investimento da 7 milioni di euro” ha detto il sindaco Cateno De Luca in apertura. “C’è una strategia che coinvolge le imprese, i villaggi, il centro città, le parrocchie. Vengono promozionate le cose belle della nostra città". L’accesso gratuito agli spettacoli, anche quelli di piazza Duomo che richiameranno molti spettatori, dovrà avvenire attraverso la verifica del green pass. la piazza avrà un numero limitato di presenze

Previsti 200 eventi, fino al 6 gennaio. Sette al giorno, con molto spazio alle iniziative dei giovani artisti locali.

 

IN AGGIORNAMENTO

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook