Sabato, 22 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Giudice di Messina "no Green pass": chiesta al Csm la sospensione dalle funzioni

Giudice di Messina "no Green pass": chiesta al Csm la sospensione dalle funzioni

Sospensione dalle funzioni e dallo stipendio: questa la misura cautelare disciplinare chiesta dal pg della Cassazione nei confronti del consigliere della Corte d’appello di Messina, Angelo Giorgianni, dopo le dichiarazioni rilasciate dal magistrato nel corso della manifestazione contro il green pass che si è svolta sabato scorso a Roma.

La richiesta di sospensione per Giorgianni sarà esaminata giovedì prossimo, in un’udienza a porte chiuse, dalla sezione disciplinare del Csm. A Palazzo dei Marescialli, inoltre, dopo la richiesta presentata in via d’urgenza dai togati di Area, è stata aperta una pratica su Giorgianni in Prima Commissione, competente su eventuali trasferimenti d’ufficio per incompatibilità e anche la ministra della Giustizia Marta Cartabia ha già disposto verifiche attraverso gli ispettori di via Arenula. Il giudice messinese, nei giorni scorsi, ha annunciato di voler andare in pensione dal prossimo gennaio.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook