Venerdì, 21 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Gli alunni del S. Ignazio al sindaco di Messina: vorremmo piste ciclabili, spazi verdi e spiagge più pulite

Gli alunni del S. Ignazio al sindaco di Messina: vorremmo piste ciclabili, spazi verdi e spiagge più pulite

di

Un supereroe con tanto di mantello e poteri speciali, capace di catapultarsi dallo schermo fino al cortile della scuola per incontrarli. E’ stata una mattinata speciale quella vissuta qualche giorno fa dagli alunni dell’Infanzia e della Primaria del Collegio “S. Ignazio”, che a sorpresa hanno ricevuto la visita del sindaco di Messina Cateno De Luca. Il primo cittadino era già stato all'Istituto in occasione della celebrazione di apertura dell’Anno Ignaziano, ed è tornato accompagnato dagli assessori Laura Tringali, Alessandra Calafiore e Enzo Caruso. A riceverlo la dirigente scolastica del Collegio Maria Muscherà, assieme alle docenti Desirèe Barrile, responsabile della Pastorale, Katia Zappia, referente dei settori Infanzia e Primaria, e agli altri colleghi.

De Luca è stato “assalito” dai piccoli fans che, dopo aver chiesto l’autografo, gli hanno donato un pallone con le firme di tutta la comunità scolastica e “La Posta del Sindaco”, una cassetta realizzata da loro con tanti messaggi e una lettera speciale. Dalle piste ciclabili a misura di bambino, a spazi verdi attrezzati con aree giochi, fino alla possibilità di avere spiagge più pulite: tante le istanze presentate dai bambini in un colloquio particolarmente divertente, mentre i più piccoli lo guardavano stupiti nel vederlo da vicino, ha raccontato la maestra Barrile spiegando che durante il lockdown, avevano imparato a conoscerlo e seguirlo in famiglia, grazie alle sue dirette social.

Nel corso della mattinata Cateno De Luca ha avuto modo di visitare tutti gli ambienti scolastici prima di partecipare alla celebrazione di fine anno, alla quale hanno erano presenti anche gli alunni delle medie e del liceo e quelli della Primaria, con la candida tunica della recente Prima Comunione. La messa è stata presieduta dal gesuita padre Narciso Sunda della diocesi di Catania, che durante l’anno ha svolto un ciclo di catechesi online per le famiglie degli alunni del S. Ignazio, proprio nell'ambito del percorso di preparazione all'importante sacramento, che ha suggellato anche la conclusione del primo ciclo scolastico. L’animazione liturgica è stata curata dal prof. Giacomo Sorrenti e quella musicale dal prof. Gabriele Papalia con il coro degli alunni. Graditissima la presenza della prof.ssa Carla Fortino, che nella lunga esperienza da rettore del Collegio ha trasmesso alla comunità i valori di socialità e cooperazione, alla base del carisma ignaziano.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook