Venerdì, 30 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Messina, quattro gol nel test. A centrocampo firma Marino
SERIE C

Messina, quattro gol nel test. A centrocampo firma Marino

di
Buone indicazioni dal galoppo di Santa Lucia del Mela contro il Taormina. Doppietta di Balde. Auteri: «Bene così, saremo una squadra pimpante». Il catanese classe ’98 nella scorsa stagione ha militato nel Seregno in C

Si è chiuso sul punteggio di 4 a 0 il terzo allenamento congiunto del Messina, a segno con Grillo, doppietta di Balde e gol di Catania, che ha sconfitto il Città di Taormina (Eccellenza) sul manto erboso del “Gaetano Scirea” di Santa Lucia del Mela. A distanza di un giorno dal test con la Messana (la prima uscita era avvenuta a fine luglio contro l’Unipomezia, gara conclusasi sul 2 a 2), mister Gaetano Auteri schiera una formazione totalmente diversa. Solo Lewandovski in campo rispetto al match giocatosi domenica alla Cittadella sportiva universitaria.
Per il resto 10/11 nuovi. Terzetto difensivo con Filì, Trasciani (a un passo ormai dalla firma, dopo la rescissione con il Teramo) e Berto, in mezzo al campo subito gettato nella mischia il mediano Roberto Marino (il classe ’98 ex Seregno, Reggina, Fano, Sicula Leonzio e Due Torri è stato ufficializzato ieri), sempre nel vivo della manovra, con Fofana, sugli esterni gran lavoro per Versienti sulla sinistra e Konate a destra. Sia Versienti e sia Konate hanno dialogato molto con i laterali offensivi Catania (a sinistra) e Grillo (a destra), mentre in avanti ha agito Balde che, spesso, comunque, si è alternato con Catania.
Nessuna sostituzione per Auteri che, in pratica, in due giorni ha potuto vedere all'opera tutto l’organico a disposizione (l’attaccante Davis Curiale e il mancino portoghese Thiago hanno lavorato a parte).

Ancora è presto per poter azzardare giudizi, ma è evidente che la squadra va rafforzata con l’inserimento di un elemento over per reparto. In avanti è fondamentale l’arrivo di un attaccante che possa dare profondità alla manovra e finalizzare il gioco.
Il probabile slittamento dell’inizio del campionato può giocare a favore del Messina che avrà, quindi, maggior tempo a disposizione per oleare i movimenti tattici in campo e assimilare a dovere i dettami di Auteri. È ipotizzabile che alcuni colpi di mercato vengano messi a segno nei giorni conclusivi di questa sessione estiva (che si conclude l’1 settembre).

«Mi ritengo abbastanza soddisfatto di questa prima fase di ritiro svoltasi fra Cascia, Roma e adesso Messina – ha detto l’allenatore dei peloritani, Gaetano Auteri –. I ragazzi stanno rispondendo abbastanza bene alle sollecitazioni fisiche e anche dal punto di vista tattico stanno cominciando ad integrarsi. Sia i calciatori ereditati dalla passata stagione e sia i nuovi innesti mi stanno lasciando buone sensazioni e continuando a lavorare così non potremo che migliorare. Con il ds Pitino, in linea con il budget a disposizione, stiamo individuando gli elementi utili a completare l’organico. Il Messina sarà una squadra pimpante e che, mi auguro, farà divertire la gente che ci dovrà dare una grossa mano d’aiuto la domenica allo stadio. Lo slittamento del campionato? Se così sarà non potrà che farci bene una settimana di lavoro in più. Ma per il momento va bene così».

Messina-Taormina 4-0

Ad aprire le danze in questo allenamento congiunto fra Messina e Città di Taormina è stato Paolo Grillo che, al 38’ della prima frazione, con un destro forte sul primo palo ha sorpreso Cirnigliaro. Il portiere biancazzurro, in precedenza, era stato bravo a neutralizzare due conclusione da distanza ravvicinata di un frizzante Grillo. Dopo la rete dell’ex Vibonese occasione anche per Catania, ma il portiere taorminese si è fatto trovare pronto.
Nella ripresa, il trainer del Città di Taormina operava parecchi cambi, mentre mister Auteri lasciava tutto invariato. Al 18’ assist di Grillo per Balde che, da due passi, siglava il 2 a 0. Ancora Balde al 34’ faceva tris, mentre era Catania a spingere in rete, al 43', il pallone del definitivo 4 a 0. Sabato appuntamento a Modica per il test con l’undici rossoblù.

Marcatori: 39’ pt Grillo, 18’ e 34’ st Balde, 43’ st Catania.
Messina (3-4-3): Lewandovski; Filì, Trasciani, Berto; Konate, Fofana, Marino, Versienti; Grillo, Balde, Catania. All. Auteri.
Taormina (3-5-2): Cirnigliaro; Echeverria, Trovato, Godino; Tonzuso, Assenzio, D'Amico, Ferraù, Lo Re; Cannavò, Lucarelli. All. Coppa.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook