Martedì, 30 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport L'Fc Messina supera l'Acireale e si prende la finale playoff contro la Gelbison
SEMIFINALE

L'Fc Messina supera l'Acireale e si prende la finale playoff contro la Gelbison

di
Bianco risponde con una doppietta all’iniziale vantaggio dell’Acireale di Viscomi

L'Fc Messina vola in finale playoff piegando l'Acireale ai supplementari grazie alla doppietta di Bianco che ribalta il gol in apertura di gara di Viscomi. Partita zeppa di errori tra squadre che a fatica sono riuscite ad affondare il colpo, stremate dal caldo e dall'interminabile campionato che doveva finire a maggio e si protrarrà invece sino al 10 luglio (sabato l'avversario dei giallorossi sarà la Gelbison).

Gara subito in salita per i peloritani, che al 5' subiscono il gol di Viscomi bravo a detonare il sinistro che batte Marone. L'Fc prova a reagire con Palma, Ruggiero c'è poi Carbonaro non inquadra la porta. Ancora più ghiotta la chance al 12': Caballero parte solo, Viscomi lo stende ed è rigore. S'incarica della battuta Lodi che dopo i nove gol consecutivi dal dischetto spara alto a sorpresa. Palo Fc con Caballero che colpisce di testa e sulla traiettoria Savanarola devia sul legno, a cavallo della mezz'ora lo stesso argentino colpisce di testa ma la sfera va a lato. Il pari arriva al 38', quando Bianco tira forte col mancino e Ruggiero si lascia passare la palla goffamente sotto la pancia. Allo scadere del primo tempo parapiglia dopo che Caballero colpisce Ruggiero il quale resta a terra, Agnelli spedisce sopra la traversa a porta libera e l'Acireale inveisce contro l'Fc. Testa a testa Agnelli-Savanarola, entrambi poi ammoniti.

Marone blocca su De Felice e Tumminelli. Ritmi lenti e svarioni anche su appoggi facili. Al 64' incredibile gaffe da pochi passi di Caballero che calcia addosso a Ruggiero a terra dopo una respinta corta. Bella giocata di Pozzebon al 73' ma Marone risponde di reni alzando in corner. Ultimo brivido, si va ai supplementari. Al 6' del primo tempo aggiuntivo un'altra palla gol sciupata dall'Fc, con Fissore che in tuffo da buona posizione non inquadra la porta di testa. Bianco fa le prove del raddoppio ma Ruggiero blocca in due tempi. Però nel secondo dei tre di recuperi concessi da Iacobellis il classe 2002 raccoglie la palla tagliata in mezzo da Coria che passa sotto le gambe di un difensore e condanna l' impreparato portiere ospite. L'Acireale ci prova ma è l'Fc che sfiora il tris di nuovo con Bianco. Dall'altra parte è Tumminelli che al minuto 118 va vicino alla rete con un traversone ma finisce 2-1.

Fc Messina - Acireale 2-1

Marcatori: 5' pt Viscomi, 39' pt e 17' pts Bianco

Fc Messina: Marone 6; Casella 5,5, Fissore 6, D. Marchetti 6, Panebianco 5,5 (31' st Ricossa 5,5); Agnelli 5,5 (16' sts Cangemi sv), Lodi 5, Palma 6,5 (3' pts A. Marchetti 6); Bianco 7,5, Caballero 5 (14' sts Da Silva sv), Carbonaro 6 (29' st Coria 5,5). All. Costantino 7.

Acireale: Ruggiero 4,5; Raia 5,5, Viscomi 6,5 (36' st Russo 5,5), Strumbo 5,5; Tumminelli 6, Iania 5,5 (7' pts Buffa 5,5), Cozza 6, Savanarola 5,5, Mauceri 5,5 (17' st Barbagallo 5,5); Pozzebon 6, De Felice 5,5. All. De Sanzo 6.

Arbitro: Iacobellis di Pisa 5,5

Note: ammoniti Agnelli, Savanarola, Viscomi, Tumminelli, A. Marchetti. Corner: 7-2 Recupero 3' e 3' nei regolamentari, 3' e 2' nei supplementari.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook