Martedì, 11 Dicembre 2018
CALCIO

Mercato Messina
Guadalupi vicino
salta Tiscione

acr messina, filippo tiscione, mirko guadalupi, Messina, Sport

Da oggi sarà possibile mettere sotto contratto nuovi calciatori. Il primo che dovrebbe vestire il giallorosso sarà il 26enne Mirko Guadalupi che dopo aver rifiutato le proposte di rinnovo a Cosenza è pronto per la nuova avventura con il Messina. Il centrocampista offensivo brindisino appare l’elemento ideale per il tecnico Catalano che imposterà la squadra, almeno inizialmente, con il 4-2-3-1.

Radiomercato segnala l’interesse del Messina per due difensori, Andrei Agius e Rosario Di Girolamo. Il primo, nazionale maltese, compirà 27 anni ad agosto e ha già militato nella formazione primavera del Fc Messina. Ha maturato diverse esperienze in quarta serie con Igea Virtus, Cassino e Melfi. Nelle ultime due stagioni ha giocato a Latina con cui, nello scorso mese,  ha ottenuto la promozione in serie B. In totale 31 le presenze. Scendere di categoria non sarebbe un problema visto che Messina gli garantirebbe una vetrina adeguata al suo attuale valore.

Rosario Di Girolamo, 29 anni, napoletano, nell’ultimo biennio ha giocato con il Treviso con cui ha vinto anche un campionato. In precedenza cinque stagioni con tantissime presenze  nell’Aversa Normanna. Classico calciatore di categoria, affidabile e dal rendimento costante.

Per il reparto avanzato, l’ultima pista è quella che porta all’attaccante palermitano Pietro Balistreri, 27 anni. Nell’ultima stagione è stato in forza al Foligno, in seconda divisione, con cui ha realizzato 9 gol non sufficienti, tuttavia, ad evitare la retrocessione alla squadra umbra. L’anno precedente, però, aveva vinto il torneo con il Perugia. Lunghissimo il suo curriculum con varie esperienze divise tra C1 e C2.

In settimana il Messina tornerà a parlare con il Genoa per definire i ritorni del portiere Lagomarsini, del difensore Caiazzo e del centrocampista Cicatiello.

Intanto c’è da registrare il clamoroso stop della trattativa che avrebbe dovuto portare l’attaccante Filippo Tiscione al Messina. Sembrava una formalità ma tutto si è maledettamente complicato. Dopo aver trovato l’accordo sulla parola ed essersi stretti la mano, le parti sono adesso agli antipodi. Colpa delle proposte allettanti che, nel frattempo, il calciatore ha ricevuto da alcune società campane di serie D, si parla di Savoia e Turris su tutte. Il Messina, che non ha alcuna intenzione di giocare al rialzo, ha, quindi, deciso di rinunciare definitivamente alle prestazioni del bomber tascabile. 

Antonio Sangiorgi

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X