Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Torna il Pride dello Stretto, un fiume arcobaleno per le strade di Messina
LA MANIFESTAZIONE

Torna il Pride dello Stretto, un fiume arcobaleno per le strade di Messina

di
Torna il Pride dello Stretto a distanza di tre anni dalla prima edizione. Il patrocinio del Comune e il documento del Comitato

«Lo slogan dell’edizione 2022, “Un Mare di Pace”, intende veicolare sia un momento di sensibilizzazione e di riflessione per la pace nel mondo che ribadire il rispetto delle diversità e del contrasto ad ogni forma di odio e di violenza attraverso la realizzazione di iniziative e azioni congiunte con l’obiettivo di dare il nostro contributo per una società maggiormente inclusiva e basata sul rispetto per il prossimo». L’assessora alle Pari opportunità Liana Cannata, nei giorni scorsi, ha sintetizzato il motivo per il quale l’Amministrazione comunale ha dato il suo patrocinio al Pride dello Stretto, che oggi, dalle 16 alle 20,30, tornerà a colorare le strade della nostra città, dopo la prima edizione svoltasi nel 2019. Un’adesione convinta, non solo formale, quella della Giunta Basile, che ha deciso di illuminare Palazzo Zanca con i colori dell’arcobaleno e di esporre sulla balconata il drappo simbolo del movimento Lgbtq+.
È una festa di libertà, la festa dei diritti, dell’autodeterminazione «e del superamento di stereotipi e di pregiudizi», ribadisce l’assessora Cannata. E il Comitato promotore dello “Stretto Pride Messina 2022” ha spiegato, in un documento politico, quali sono gli obiettivi di una manifestazione che, al di là degli aspetti festosi e giocosi, affronta temi molto seri. «Dopo due anni di pandemia, in tutto il mondo e anche in Italia riprendono le marce dell’orgoglio Lgtbq+, proseguendo la lunga strada verso la libertà, i diritti, la dignità e l’abbattimento di ogni discriminazione tracciata dai Moti di Stonewall del 28 Giugno 1969. Quell’evento storico sancì un vero e proprio processo di liberazione per tutte le persone Lgbtq+ e la possibilità di essere finalmente visibili».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook