Giovedì, 20 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
OSPEDALE PAPARDO

Tumore al cuore rimosso a Messina con un intervento all'avanguardia

di
messina, salute, tumore, Francesco Patanè, Messina, Sicilia, Società
Una sala operatoria

Un tumore cardiaco benigno dell'atrio sinistro rescisso attraverso tecnica di cardiochirurgia mininvasiva su una paziente messinese di 40 anni. L'eccezionale intervento, della durata di due ore, è stato eseguito venerdì scorso dal professore Francesco Patanè, primario dell'unità cardio-toraco-vascolare dell'Azienda ospedaliera Papardo.

La giovane donna, giunta in ospedale in stato di emergenza per embolizzazione cerebrale, riporta la Gazzetta del Sud in edicola, è stata dimessa dopo soli quattro giorni dall'operazione, sta bene e ha già ripreso le normali attività quotidiane.

Si tratta del primo caso a livello regionale trattato mediante l'utilizzo della cosiddetta “heart port”, una tecnica simil robotica che, mediante un'apparecchiatura video laparoscopica all'avanguardia, permette di intervenire attraverso una cicatrice di 3 centimetri nel solco mammario. Un successo che conferma ancora una volta l'ultraspecializzazione del centro messinese, tra i più accreditati a livello internazionale non solo per il trattamento delle patologie valvolari.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook