Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica A Messina s'insedia il commissario: ecco le criticità e le linee d’azione prioritarie
PIANO D'AZIONE

A Messina s'insedia il commissario: ecco le criticità e le linee d’azione prioritarie

di
Santoro: «Grande attenzione agli investimenti sulle scuole e sul territorio». Dovrebbe essere confermata la prima finestra utile per il voto: il 29 maggio
commissario, Messina, Politica
Vinci, Santoro e Milio

L’insediamento a Palazzo dei leoni. I primi dossier sui quali lavorare a Palazzo Zanca. Il commissario straordinario Leonardo Santoro da ieri mattina ha assunto anche le funzioni di sindaco metropolitano, con il supporto, anche in questo caso, dei due subcommissari, Francesco Milio e Mirella Vinci.
All’ex Provincia regionale, i componenti della struttura commissariale hanno incontrato la segretaria generale dell’Ente Maria Angela Caponetti, il dirigente Salvo Puccio, il comandante della Polizia metropolitana Daniele Lo Presti e il responsabile del Servizio Comunicazione Francesco Roccaforte per una ricognizione delle priorità d’azione.
«Il primo passaggio – affermato Commissario Leonardo Santoro - punterà ad affrontare le criticità di azione della Città metropolitana con particolare attenzione a quelle legate alla forte carenza di organico, soprattutto a livello dirigenziale, che impedisce uno svolgimento efficace dei servizi. Altra priorità è quella di consentire all'Ente l'adesione a bandi nazionali collegati ad importanti finanziamenti nel settore dell’edilizia scolastica, della viabilità e del territorio».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook