Giovedì, 15 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Roccalumera, militanti di Fratelli d'Italia ricordano l'ambasciatore ed il carabiniere morti in Congo
IL RICORDO

Roccalumera, militanti di Fratelli d'Italia ricordano l'ambasciatore ed il carabiniere morti in Congo

di
Il circolo comunale guidato da Biagio Gatto ha consegnato una composizione floreale al comandante dei carabinieri, Roberto Montagna

Un segno di solidarietà e di vicinanza per la tragica morte del carabiniere Vittorio Iacovacci e dell’ambasciatore italiano nella Repubblica democratica del Congo Luca Attanasio, che hanno perso la vita lunedì in un vile agguato nell'adempimento del loro dovere. È quanto hanno voluto manifestare questa mattina a Roccalumera alcuni militanti del Circolo comunale “Alumera” di Fratelli d’Italia, guidato da Biagio Gatto, consegnando una composizione floreale al comandante della locale Stazione dei Carabinieri, luogotenente Roberto Montagna, mentre a Roma si celebravano le esequie di Stato all’interno della Basilica di Santa Maria degli Angeli.

“Nel deprecare il proditorio gesto di violenza - si legge in una nota diffusa dal Circolo - ci stringiamo nel cordoglio intorno ai familiari delle vittime. Desideriamo inoltre far pervenire le condoglianze più sentite e la più grande solidarietà alle Donne e agli Uomini dell’Arma dei Carabinieri, unitamente ai sentimenti di profonda stima e gratitudine per il lavoro che, con non pochi sacrifici, diuturnamente svolgono in Italia e all’estero per la difesa della Patria e la salvaguardia delle libere Istituzioni”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook