Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Emergenza Covid in Consiglio comunale a Messina, consiglieri disertano seduta straordinaria
LA SEDUTA

Emergenza Covid in Consiglio comunale a Messina, consiglieri disertano seduta straordinaria

di
Hanno annunciato la loro assenza ai lavoro parte del Pd, Sicilia Futura, alcuni consiglieri del Centrodestra e dei 5 Stelle

Si è concluso con un nulla di fatto il consiglio comunale convocato per oggi pomeriggio per discutere dell’emergenza covid in città. in aula, un’ora dopo, l’orario previsto non è stato raggiunto il numero legale. I consiglieri erano 16 un in meno del minimo per aprire la seduta. I gruppi Pd, con l’eccezione di Calabrò, e Sicilia Futura aveva annunciato l’assenza per scelta politica. In aula mancava anche una parte del centro destra e una parte dei 5 stelle.

"La motivazione addotta per la sua convocazione - spiegano i consiglieri del Pd - è assolutamente generica e priva dei requisiti dell’urgenza. Il Consiglio comunale, infatti, si è già riunito in più occasioni, anche informali, per affrontare il tema dell’emergenza Covid-19. Occasioni nelle quali, più d’una volta, il Sindaco e la sua Amministrazione non hanno sentito l’esigenza di partecipare e confrontarsi, preferendo, invece, le dirette su Facebook. Non essendovi oggi atti amministrativi urgenti non si ravvede, quindi, la necessità di convocare il Consiglio in seduta straordinaria e urgente".

"L’argomento proposto è stato affrontato più volte in Consiglio e nelle Commissioni consiliari - commentano anche i consiglieri di Sicilia Futura - questa nuova convocazione poggi su atti amministrativi nuovi che meritino un dibattito. Tra l'altro, le recenti iniziative del Sindaco, ordinanza n. 5 poi ritirata, hanno formato oggetto di una riunione informale del Consiglio in data 10.1.2021 abbandonata dal Sindaco senza motivo, e di una riunione formale svoltasi in data 12.1.2021 disertata dal primo cittadino. Il nostro gruppo - continuano - ha scritto al Sindaco in data 11/01/2021 prot. n. 6068 ed in data 13/01/2021 prot. n. 9374, offrendo disponibilità a confrontarsi sulle tematiche in questione, per condividere e fornire suggerimenti al fine di migliorare l’ordinanza stessa, senza ottenere alcun riscontro. Con il massimo rispetto per i colleghi consiglieri richiedenti - concludono - questo gruppo consiliare non parteciperà alla detta seduta ritenendola tardiva e inutile in quanto non poggiante su alcun atto da discutere e/o deliberare. Al contempo ribadisce la propria disponibilità a confrontarsi con l ‘Amministrazione sugli eventuali provvedimenti da assumere qualora questa collaborazione dovesse essere richiesta".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook